News

01/02/2018

Le previsioni Rabobank 2018 per il settore avicolo

Le previsioni 2018 per l’industria avicola mondiale sono promettenti, con i parametri fondamentali tendenzialmente positivi. Ma sarà necessaria una disciplinata strategia di crescita dell’offerta, soprattutto visto l’aumento delle incertezze, come il possibile ritorno dell’influenza aviaria nell’emisfero settentrionale durante l’inverno e l’aumento della fornitura di carni competitive come il maiale e il manzo. I dati provengono […]

Leggi Tutto   
12/01/2018

L’incubatoio Avizoo aumenta la propria capacità di incubazione sino a 1,1 milioni di pulcini settimanali riducendo ulteriormente l’impatto ambientale.

Avizoo prosegue nella realizzazione del suo piano di investimenti lanciato nel 2015, prima con il rinnovato processo di lavorazione del pulcino e oggi con l’inaugurazione della nuova Sala di incubazione 5. L’estensione dell’impianto di incubazione è parte integrante della strategia aziendale attenta al benessere animale e alla qualità del pulcino entrambi rivolti a supportare la […]

Leggi Tutto   
02/01/2018

Le organizzazioni per il benessere animale aumentano la pressione sulle razze a crescita lenta

Dopo aver spinto per la produzione di uova fuori gabbia, le organizzazioni animaliste hanno rivolto la loro attenzione ai broiler. Per Compassion in World Farming, e altre organizzazioni simili, è ora importante focalizzarsi sui tassi di crescita dei polli. Secondo queste organizzazione la combinazione tra alti tassi di crescita, le condizioni di sovraffollamento, le scarse […]

Leggi Tutto   
01/12/2017

Antibiotici: “Non esistono due livelli di sicurezza alimentare”.

Si può fare a meno degli antibiotici in allevamento? E’ possibile avviare progetti che stimolino riduzioni significative e correttamente percepite dai consumatori? Tutti concordano con le filosofie delle autorità sanitarie mondiali così come sulla necessità di ripensare gli utilizzi degli antibiotici in allevamento. E tuttavia, la comunicazione del rischio e la percezione dei valori in […]

Leggi Tutto   
02/11/2017

Il vero volto del pollo “made in Italy”

In Italia ci sono 18.500 allevamenti avicoli, di cui 6.400 professionali, che operano responsabilmente e sono da tempo impegnati a migliorare il benessere degli animali, per offrire ai consumatori carni di qualità, sane e sicure. Il settore avicolo italiano è composto da circa 38.500 lavoratori, tra addetti, allevatori, veterinari, operatori della trasformazione, che ogni giorno […]

Leggi Tutto   
03/10/2017

Un indicatore della salute dell’intestino.

Le lesioni delle zampe sono una preoccupazione di benessere. La presenza di molte lesioni è indicatore di una lunga serie di problemi. Le lesioni si verificano quando la lettiera resta umida per molto tempo. Pertanto, sono in gran parte determinate, non da qualcosa legato direttamente all’arto, ma dal contenuto di materia secca della lettiera. Una […]

Leggi Tutto   
01/09/2017

Probiotici: approccio alternativo agli antimicrobici.

La ricerca e l’innovazione sono fondamentali per individuare alternative all’uso degli antibiotici e degli antimicrobici. I ricercatori dell’Ontario Veterinary College, dell’Università di Guelph, stanno studiando i probiotici come alternativa agli antimicrobici tradizionali per combattere alcuni agenti patogeni tra cui Salmonella, Campylobacter jejuni e Clostridium perfringens. Negli ultimi dieci anni, il laboratorio del Dottor Shayan Sharif […]

Leggi Tutto   
02/08/2017

Una produzione “antibiotic-free” potrebbe compromettere il benessere degli animali.

Contrariamente alla quanto si crede, il consumo di prodotti alimentari provenienti da animali trattati con antibiotici non costituisce una minaccia diretta per la salute umana, e i consumatori non si rendono conto che si tratta di raggiungere un compromesso in termini di benessere animale. Ma allora un hamburger “antibiotic-free” è davvero una buona cosa? Non necessariamente, […]

Leggi Tutto   
03/07/2017

La bronchite infettiva è l’occhio del ciclone per gli allevamenti avicoli.

Quasi tutti gli allevatori avicoli mettono la bronchite infettiva (IB) tra le malattie più economicamente importanti per riproduttori, broiler e ovaiole. Guillermo Zavala, consulente per la salute e la produzione avicola di Avian Health International la definisce “l’occhio del ciclone”. L’IB è causata da un virus RNA, che tende a mutare rapidamente. I vaccini sviluppati per […]

Leggi Tutto   
07/06/2017

Il ruolo dell’alimentazione precoce sulle prestazioni del pollame.

Il prossimo grande passo avanti della nutrizione avicola, sarà l’alimentazione in-ovo e l’imprinting comportamentale delle diete personalizzate dei primi giorni di vita. Sfruttare al meglio il potenziale genetico del broiler significa infatti ripensare il ruolo dell’incubazione. Ne è convinto Peter Ferket, professore dell’Università di Stato del Nord Carolina, secondo il quale l’alimentazione in-ovo e l’alimentazione precoce […]

Leggi Tutto   
05/05/2017

L’acqua e la salute degli avicoli.

L’acqua è una delle sostanze nutritive spesso dimenticate nella produzione avicola, soprattutto perché di fatto è nascosta nelle linee di distribuzione e nelle tettarelle degli abbeveratoi. Tuttavia, dimenticare l’acqua che scorre nei capannoni può essere dannoso per la salute degli avicoli e per tutta la struttura delle condotte. Le ovaiole e i broiler consumano quasi il […]

Leggi Tutto   
03/04/2017

Nel 2016 consumati in Italia oltre 21 kg di pollo e tacchino

Gli italiani amano sempre di più il pollo e il tacchino. Nel 2016 il consumo pro-capite di carne bianca in Italia è salito a 21,01 kg, di cui 15,33 Kg di carne di pollo e 4,44 Kg di carne di tacchino. Considerando anche quello di carne di gallina e altre specie avicole, l’aumento del consumo […]

Leggi Tutto